21 novembre 2019: giorno quarto

Buongiorno. La sveglia è programmata dal 11 settembre alle 7, e così io sempre alle 7 mi alzo, sognando di poter suonare l’alzabandiera per Eugenio e per Francesca.

Eugenio continua a dormire, perché è sempre molto stanco, e per Francesca c’è qualche anima pia di nostre amiche che fanno l’alzabandiera per noi.

Ieri pomeriggio abbiamo avuto contatto telefonico con l’ospedale pediatrico Bambino Gesù dove questa mattina intorno alle 12 andremo per il prelievo del sangue e conseguente verifica emocromo e dintorni.

Come previsto sulla tabella di marcia, alle 11 ci attende il lettino solare della radioterapia.

Entrato nell’acquario alle 11.15, adesso sono le 11.45 e dall’esterno sentiamo Eminem a palla!

Go Eugenio, goooooooo

Eugenio nella sala radioterapia: giorno quarto
Eugenio nella sala “acquario” di radioterapia

Alle 13.00 circa siamo all’ospedale pediatrico Bambino Gesù.

foto esterno OPBG Gianicolo
foto esterno OPBG Gianicolo

Fatto prelievo. Aspettiamo il colloquio con la dottoressa Antonella Cacchione.

L’attesa è lunga, la fame è tanta: andiamo a pranzo alla mensa dell’ospedale.

Eugenio e Giuseppina a mensa OPBG
Eugenio e Giuseppina a mensa OPBG

Tornati al terzo piano, attendiamo, pazienti.

Colloquio ok, anzi ottimo: analisi del sangue: buone! Può continuare senza problemi la radioterapia.

Per togliere l’eventuale senso di nausea che potrebbe avere, qualche medicinale, ma soprattutto Coca-Cola: si, avete letto bene, Coca-Cola fredda, in versione normale!

Per sapere se la radioterapia ha funzionato dobbiamo attendere 40 giorni dopo l’ultima seduta, quindi metà gennaio 2020.

La dottoressa Antonella Cacchione è meravigliosa: dolce, professionale, simpatica, affabile.

Il suo reparto è presieduto dal prof. Locatelli, il primario, che è sempre in reparto e svolge sempre il suo compito di medico, nonché presidente dell’istituto superiore di sanità.

La dottoressa Angela Mastronuzzi inoltre è il capo di oncoematologia.

Usciti dal Bambino Gesù, visto che ce lo trovavano lungo la strada, abbiamo dato un rapido saluto a “Peppe” Garibaldi e alla sua piazza, e ci siamo soffermati un attimo per fare ammirare ad Eugenio lo splendido panorama di Roma.

Eugenio e Giuseppina a piazza Garibaldi Roma
Eugenio e Giuseppina a piazza Garibaldi Roma
Eugenio e Giuseppina a piazza Garibaldi Roma
Eugenio e Giuseppina a piazza Garibaldi Roma
5/5 - (2 votes)
Pubblicità
Avatar di Remigio Ruberto

Ciao, sono Remigio Ruberto, papà di Eugenio. L'amore che mi lega a Eugenio è senza tempo e senza spazio.

Da leggere:

3 Commenti
  1. Avatar di Luana
    Luana

    Alzabandiera stesso orario ore 7.00 ogni mattina le signorine e il giovanotto io su questo vi batto la mia sveglia passa alle 6.15 …….????

  2. Avatar di Luana
    Luana

    Alzabandiera stesso orario ore 7.00 ogni mattina le signorine e il giovanotto io su questo vi batto la mia sveglia passa alle 6.15 …….????

Lascia un commento

Ultimi appunti pubblicati

occhi di donna
29 Novembre 2022
Restiamo vigilanti!
Spirito Santo in noi
29 Novembre 2022
La Parola del 29 novembre 2022
Rosaria sprizza allegria per la notizia della bimba
28 Novembre 2022
Preghierina del 28 novembre 2022
a un bambino pittore
28 Novembre 2022
A un bambino pittore
Gesù e il centurione
28 Novembre 2022
La Parola del 28 novembre 2022

Eventi

Nessun evento da visualizzare

Pubblicità

Pubblicità