Reading time: 6 minutes

Leggi e ascolta il Vangelo e La Parola del 17 maggio 2023

Wednesday of the sixth week of Easter

First Reading

Whom, without knowing him, you adore, I proclaim to you.

From the Acts of the Apostles
Acts 17,15.22-18.1

In those days, those who accompanied Paul took him as far as Athens and set off again with orders from Silas and Timòteo ​​to join him as soon as possible.

Paolo, in piedi in mezzo all’Areòpago, disse: «Ateniesi, vedo che, in tutto, siete molto religiosi. Passando infatti e osservando i vostri monumenti sacri, ho trovato anche un altare con l’iscrizione: “A un dio ignoto”.

Ebbene, colui che, senza conoscerlo, voi adorate, io ve lo annuncio. Il Dio che ha fatto il mondo e tutto ciò che contiene, che è Signore del cielo e della terra, non abita in templi costruiti da mani d’uomo né dalle mani dell’uomo si lascia servire come se avesse bisogno di qualche cosa: è lui che dà a tutti la vita e il respiro e ogni cosa.

Egli creò da uno solo tutte le nazioni degli uomini, perché abitassero su tutta la faccia della terra. Per essi ha stabilito l’ordine dei tempi e i confini del loro spazio perché cerchino Dio, se mai, tastando qua e là come ciechi, arrivino a trovarlo, benché non sia lontano da ciascuno di noi. In lui infatti viviamo, ci muoviamo ed esistiamo, come hanno detto anche alcuni dei vostri poeti: “Perché di lui anche noi siamo stirpe”.

Poiché dunque siamo stirpe di Dio, non dobbiamo pensare che la divinità sia simile all’oro, all’argento e alla pietra, che porti l’impronta dell’arte e dell’ingegno umano. Ora Dio, passando sopra ai tempi dell’ignoranza, ordina agli uomini che tutti e dappertutto si convertano, perché egli ha stabilito un giorno nel quale dovrà giudicare il mondo con giustizia, per mezzo di un uomo che egli ha designato, dandone a tutti prova sicura col risuscitarlo dai morti».

Quando sentirono parlare di risurrezione dei morti, alcuni lo deridevano, altri dicevano: «Su questo ti sentiremo un’altra volta». Così Paolo si allontanò da loro.

But some joined him and became believers: among them also Dionysius, a member of the Areopagus, a woman named Damaris and others with them.
After these events Paul left Athens and went to Corinth.

God's word.

Responsorial Psalm
From Ps 148

R. The heavens and the earth are filled with your glory.

Praise the Lord from heaven,
praise him in the highest heaven.
Praise him, all his angels,
praise him, all his hosts. R.

The kings of the earth and all the peoples,
the rulers and judges of the earth,
the boys and girls,
old people together with children
praise the name of the Lord. R.

Because only his name is sublime:
his majesty dominates the earth and the heavens.
He has increased the power of his people.
He is praise to all his faithful,
per i figli d’Israele, popolo a lui vicino. R.

Gospel acclamation

Hallelujah, hallelujah.

Io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Paràclito
to stay with you forever. (Jn 14:16)

Alleluia.

il Vangelo di oggi

The Spirit of truth will guide you to all truth.

From the Gospel according to John
John 16:12-15

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli:
«I still have many things to tell you, but for the moment you are not able to bear the weight of them.

When he comes, the Spirit of truth, he will guide you into all the truth, because he will not speak of himself, but will tell you everything he hears and will announce to you future things.

Egli mi glorificherà, perché prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà. Tutto quello che il Padre possiede è mio; per questo ho detto che prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà».

Word of the Lord.

Saint Cyril of Jerusalem (313-350)

vescovo di Gerusalemme e dottore della Chiesa

Baptismal catechesis n. 16.13 (transl. cb© evangelizo)

"The Spirit of truth will guide you into all the truth" (Jn 16:13)

Poiché sullo “spirito” molte cose diverse sono scritte nelle sacre Scritture, e c’è da temere che a volte l’ignoranza porti confusione, perché non si sa a quale spirito si riferisca il testo, è bene (…) consolidare le conoscenze sul tipo di spirito che la Scrittura afferma essere il Santo. (…)

Tante cose sono chiamate “spirito”. Anche l’angelo infatti è chiamato spirito, la nostra anima è chiamata spirito, e il vento che spira è chiamato spirito; una grande virtù pure è chiamata spirito, (…); lo stesso demonio nostro nemico è chiamato spirito.

Di fronte a queste diverse accezioni, sta’ attento a non prendere, per l’omonimia, l’uno per l’altro. Della nostra anima, infatti, la Scrittura dice: “Esala lo spirito e (l’uomo) ritorna alla terra” (Sal 146,4). E riguardo all’anima ancora, dice: “Il Signore ha formato lo spirito nell’intimo dell’uomo” (Zac 12,1). Sugli angeli dice nei salmi: “Fai dei venti i tuoi messaggeri, delle fiamme guizzanti i tuoi ministri” (Sal 104,4).

Quanto al vento, dice: “simile al vento orientale che squarcia le navi di Tarsis” (Sal 48,8) e “come si agitano i rami del bosco per il vento” (Is 7,2); e “fuoco e grandine, neve e nebbia, vento di bufera” (Sal 148,8). Sul buon insegnamento il Signore stesso dice: “le parole che vi ho dette sono spirito e vita” (Gv 6,63), cioè di natura spirituale.

The Holy Spirit, he, does not speak with a tongue, but a living person, he speaks with wisdom, then it is he himself who speaks and assists.

WORDS OF THE HOLY FATHER

Lo Spirito Santo, poi, come promette Gesù, ci guida «a tutta la verità» (Jn 16,13); ci guida non solo all’incontro con Gesù, pienezza della Verità, ma ci guida anche “dentro” la Verità, ci fa entrare cioè in una comunione sempre più profonda con Gesù, donandoci l’intelligenza delle cose di Dio.

E questa non la possiamo raggiungere con le nostre forze. Se Dio non ci illumina interiormente, il nostro essere cristiani sarà superficiale. La Tradizione della Chiesa afferma che lo Spirito di verità agisce nel nostro cuore suscitando quel “senso della fede” (sensus fidei) …

Proviamo a chiederci: sono aperto all’azione dello Spirito Santo, lo prego perché mi dia luce, mi renda più sensibile alle cose di Dio?

Questa è una preghiera che dobbiamo fare tutti i giorni: «Spirito Santo fa’ che il mio cuore sia aperto alla Parola di Dio, che il mio cuore sia aperto al bene, che il mio cuore sia aperto alla bellezza di Dio tutti i giorni». (General audience, May 15, 2013)

Vangelo del giorno
Il Vangelo del giorno
The Word of May 17, 2023
Loading
/

Destina il tuo 5x1000 alla nostra associazione
a te non costa nulla, per noi vale tanto!
Aiutaci ad aiutare piccoli malati oncologici
scrivi: 93118920615

Latest articles

croce su vetro appannato
April 16, 2024
Preghierina del 16 aprile 2024
madre e figlio
April 16, 2024
Supplica a mia madre
sole
April 16, 2024
Nuove compassioni
pane, acqua e crocifisso
April 16, 2024
The Word of April 16, 2024
pane, acqua e crocifisso
April 15, 2024
Prayer of April 15, 2024

Upcoming events

×