Tempo di lettura: 6 minuti

Read and listen to the Gospel and the Word of June 22, 2023

Thursday of the 11th week of Ordinary Time holidays

First Reading

Vi ho annunciato gratuitamente il vangelo di Dio.

From the second letter of Saint Paul the Apostle to the Corinthians
2Cor 11,1-11
 
Fratelli, se soltanto poteste sopportare un po’ di follia da parte mia! Ma, certo, voi mi sopportate. Io provo infatti per voi una specie di gelosia divina: vi ho promessi infatti a un unico sposo, per presentarvi a Cristo come vergine casta.

Temo però che, come il serpente con la sua malizia sedusse Eva, così i vostri pensieri vengano in qualche modo traviati dalla loro semplicità e purezza nei riguardi di Cristo.

Infatti, se il primo venuto vi predica un Gesù diverso da quello che vi abbiamo predicato noi, o se ricevete uno spirito diverso da quello che avete ricevuto, o un altro vangelo che non avete ancora sentito, voi siete ben disposti ad accettarlo.

Now, I believe that I am in no way inferior to these "super apostles"! And even if I am a layman in the art of speaking, I am not however in doctrine, as we have demonstrated in all respects before you.

O forse commisi una colpa abbassando me stesso per esaltare voi, quando vi ho annunciato gratuitamente il vangelo di Dio?

Ho impoverito altre Chiese accettando il necessario per vivere, allo scopo di servire voi. E, trovandomi presso di voi e pur essendo nel bisogno, non sono stato di peso ad alcuno, perché alle mie necessità hanno provveduto i fratelli giunti dalla Macedònia.

In ogni circostanza ho fatto il possibile per non esservi di aggravio e così farò in avvenire. Cristo mi è testimone: nessuno mi toglierà questo vanto in terra di Acàia! Perché? Forse perché non vi amo? Lo sa Dio!

Parola di Dio.
 

Responsorial Psalm
From Ps 110 (111)

A. The works of your hands are truth and right.

I will give thanks to the Lord with all my heart,
among the righteous men assembled in assembly.
Great are the works of the Lord:
let those who love them seek them. R.
 
His deed is splendid and majestic,
la sua giustizia rimane per sempre.
He left a memory of his wonders:
merciful and gracious is the Lord. R.
 
The works of his hands are truth and right,
stable are all his commands,
immutable over the centuries, forever,
to be performed with truth and righteousness. R.
 

Gospel acclamation

Hallelujah, hallelujah.

Avete ricevuto lo Spirito che rende figli adottivi,
per mezzo del quale gridiamo: «Abbà! Padre!». (Rm 8,15bc)

Alleluia.

The Gospel of June 22, 2023

So you pray like this.

Preghiera Padre Nostro
La Parola del 22 giugno 2023 7

From the Gospel according to Matthew
Mt 6,7-15
 
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:

«Pregando, non sprecate parole come i pagani: essi credono di venire ascoltati a forza di parole. Non siate dunque come loro, perché il Padre vostro sa di quali cose avete bisogno prima ancora che gliele chiediate.

So you pray like this:

Padre nostro che sei nei cieli,
hallowed be your name,
Come your kingdom,
your will be done,
as in heaven so on earth.

Give us today our daily bread,
and forgive us our debts
as we also forgive our debtors,
and do not abandon us to temptation,
but deliver us from evil.

Se voi infatti perdonerete agli altri le loro colpe, il Padre vostro che è nei cieli perdonerà anche a voi; ma se voi non perdonerete agli altri, neppure il Padre vostro perdonerà le vostre colpe».

Word of the Lord.

Tertullian (155? – 220?)

theologian

Prayer, 1-10 (transl. cb© evangelizo)

God's will be done in us!

E’ evidente che nessun ostacolo può impedire alla volontà di Dio di compiersi; non le auguriamo più successo nell’eseguire i suoi disegni, ma chiediamo che la sua volontà sia fatta in tutti. Nell’immagine di carne e spirito, siamo noi, designati da cielo e terra.

Ma, è ovvio, la natura della domanda resta, cioè, che la volontà di Dio si compia in noi sulla terra, affinché possa compiersi in noi in cielo. Ora, la volontà di Dio, quale è, se non che seguiamo le vie del suo insegnamento? Lo supplichiamo quindi di comunicarci la sostanza e l’energia della sua volontà, affinché siamo salvati sulla terra e in cielo, poiché la sua volontà essenziale è salvare i figli che ha adottati.

Questa volontà di Dio, il Signore l’ha realizzata con la parola, l’azione e il dolore. In questo senso ha detto che non faceva la sua, ma la volontà del Padre. Non c’è dubbio che faceva non la sua volontà, ma quella del Padre; questo è anche l’esempio che oggi ci dà: predicare, lavorare, soffrire fino alla morte. Per compierlo abbiamo bisogno della volontà di Dio.

Dicendo: “Sia fatta la tua volontà”, noi ci rallegriamo del fatto che la volontà di Dio non sia mai un male per noi. Inoltre, con queste parole ci incoraggiamo di fronte alla sofferenza. Il Signore, per mostrarci in mezzo alle angosce della Passione che provava anche lui la debolezza della nostra carne, disse: “Padre, allontana questo calice”.

Poi si ravvide: “Non sia fatta la mia, ma la tua volontà” (Lc 22,42). Era lui stesso la volontà e la potenza del Padre; ma, per insegnarci a pagare il debito del dolore, si ridona interamente alla volontà del Padre.

WORDS OF THE HOLY FATHER

La preghiera del “Padre nostro” affonda le sue radici nella realtà concreta dell’uomo.

Ad esempio, ci fa chiedere il pane, il pane quotidiano: richiesta semplice ma essenziale, che dice che la fede non è una questione “decorativa”, staccata dalla vita, che interviene quando sono stati soddisfatti tutti gli altri bisogni. Semmai la preghiera comincia con la vita stessa.

La preghiera – ci insegna Gesù – non inizia nell’esistenza umana dopo che lo stomaco è pieno: piuttosto si annida dovunque c’è un uomo, un qualsiasi uomo che ha fame, che piange, che lotta, che soffre e si domanda “perché”. […] Gesù, nella preghiera, non vuole spegnere l’umano […].

He doesn't want us to tone down the questions and requests by learning to bear everything. Instead, he wants all suffering, all restlessness, to leap towards heaven and become dialogue. (General audience, December 12, 2018)

Vangelo del giorno
Il Vangelo del giorno
The Word of June 22, 2023
Loading
/

Help us help!

La Parola del 22 giugno 2023 5
With your small donation we bring a smile to young cancer patients

Latest articles

Gesù e discepoli
14 Aprile 2024
La Parola del 14 aprile 2024
Eugenio e Francesca con la bicicletta nel 2015
April 13, 2024
Preghierina del 13 aprile 2024
Eugenio e Remigio mano nella mano, salita al Gianicolo
April 13, 2024
Dammi la mano ragazzo mio
mani sul cuore
April 13, 2024
Set aside for his glory
Gesù cammina sulle acque
April 13, 2024
The Word of April 13, 2024

Upcoming events

×