Reading time: 2 minutes

Read and listen to the fable “Momotaro”

Tonight our imagination takes us in Japan, the country of Rising Sun.

Let's read together

Un giorno, una vecchia contadina giapponese andò al fiume per fare il bucato.

Mentre lavava i panni, notò una grande pesca trasportata dalla corrente del fiume, la raccolse e la portò a casa per mostrarla a suo marito.

Quando il marito tagliò la pesca, al suo interno trovò un neonato.

The old men called the baby Momotaro, che significa “figlio della pesca”, e lo tennero con loro. Momotaro crebbe grande e forte, così forte che era in grado di sradicare un albero a mani nude.

La regione in cui viveva Momotaro insieme ai suoi genitori adottivi era spesso presa di mira dagli orchi, che derubavano e spaventavano i poveri contadini.

Momotaro non sopportava di vedere i suoi amici maltrattati, decise così di partire per sconfiggere gli orchi una volta per tutte. Portò con sé tre focacce di miglio che gli avevano preparato con amore i suoi genitori.

Lungo il suo viaggio per raggiungere il castello degli orchi, Momotaro incontrò tre animali: un cane, una scimmia e un fagiano. A ogni animale il ragazzo offrì la metà di una sua focaccia e loro in cambio gli promisero il loro aiuto.

Arrived at the castle, Momotaro and his three friends managed to defeat the ogres thanks to teamwork: the pheasant pecked out the enemies' eyes, the dog bit his legs and the monkey scratched them.

After the orcs were defeated, Momotaro returned to the village and returned to the peasants all that the orcs had stolen.

Let's listen together

mamma legge la fiaba
Bedtime stories
Momotaro
Loading
/

Donate your 5x1000 to our association
It doesn't cost you anything, it's worth a lot to us!
Help us help small cancer patients
you write:93118920615

Latest articles

argyle socks, feet, red shoes, scarpette rosse e calzettoni
April 22, 2024
Le scarpette rosse
la porta di Dio
April 22, 2024
The Word of April 22, 2024
un tranviere, un vigile urbano, un ferroviere, e un fornaio che ridono insieme
April 21, 2024
It's not Sunday for everyone
pecore e capre
April 21, 2024
The Word of April 21, 2024
kitten, cat, pet, gattino, gatto
April 20, 2024
The cat without the boots

Upcoming events

×