Oggi Eugenio è stato molto giù col morale: ha sempre paura di qualsiasi movimento del suo pancino, per il timore del vomito. Che puntualmente quasi ogni domenica, dopo il bactrim, arriva.

Ha parlato pochissimo, giusto qualche monosillaba. Poca TV, poco smartphone, poco rumore, niente libri, nessun amico o amica.

Qualche minuto con i parenti, ma subito si è chiuso in sé.

Alle 21.30, dopo le preghiere serali, gli dico, abbracciandolo nel lettone al mio fianco: “hai i piedi ghiacciati!

Mi risponde: “piedi freddi, cuore caldo“.

Aggiungo: “sei innamorato, sì, della vita!

  • Eugenio e Remigio
0 0 voti
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Ultimi appunti pubblicati

11noi fantastici 4 a San Paolo fuori le Mura
Preghierina della sera
27 Gennaio 2022
11
Perché i pipistrelli volano di notte
27 Gennaio 2022
11giornata della memoria
Giornata della memoria
27 Gennaio 2022
11Eugenio sogna Dio
Conosciuti ad uno ad uno
27 Gennaio 2022
11Eugenio e Francesca OPBG
Oggi come ieri
27 Gennaio 2022

Pubblicità

Sponsor
0
Mi piacerebbe un tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x