Se dicessi che credo in Dio, direi troppo poco perché gli voglio bene. E voler bene a uno è qualcosa di più che credere nella sua esistenza.

Don Lorenzo Milani

Quanta vita insieme, quanta strada insieme, quanto amore insieme.

E saremo sempre insieme.

Sempre e per sempre.

Partire con te era sempre una avventura, una piacevole avventura: partivamo, con la speranza e l’amore nel cuore.

E insieme siamo sempre tornati a casa.

Il 15 novembre 2019 nella saletta del test di puntamento eri solo, nudo, indifeso.

Ma avevi con te la Croce, che ti ha sempre accompagnato nel tuo viaggio verso il paradiso.

E così ti affidasti alle mani grandi e misericordiose del Signore.

Il tuo corpo già presentava tutte le ferite della precedente battaglia alla Neuromed di Pozzilli, ma la guerra non era ancora terminata e tu avevi Gesù dalla tua parte.

Non si trattava di vincere o perdere, vittoriosi o sconfitti: l’unico scopo era servire il Signore.

E tu, a voce alta, hai detto: “Eccomi sono tutto tuo! Sia fatta la Tua volontà!

Eugenio nella saletta del Gemelli
Eugenio nella saletta del Gemelli

E sorridendo hai vinto il paradiso.

Preghiamo insieme, questa sera anche per il giovanissimo nipote del mio amico Gianni Onorato di Foggia, che ricordiamo tutti nella nostra preghiera:

5 1 voto
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Ultimi appunti

Papa Francesco
Amore maturo
1 Dicembre 2021
Fondamento profondo
1 Dicembre 2021
Charles de Foucauld
Venti contrari
1 Dicembre 2021
Il luogo sicuro
1 Dicembre 2021
La Parola del 1 dicembre 2021
1 Dicembre 2021

Pubblicità

Sponsor
0
Mi piacerebbe un tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x