Ciao Eugenio.

Subito dopo il tuo 14esimo compleanno, dopo aver gioito con la tua famiglia e i tuoi amici più intimi, ti sei donato al Signore.

Ti sei abbandonato nelle sue amorevoli braccia e ti sei addormentato, in silenzio.

In silenzio hai donato il tuo corpo e il tuo spirito a Gesù.

Ci hai donato qualche tua piccola parola, qualche tuo minuscolo pensiero, durante l’ultimo mese della tua prodigiosa vita.

Le tue ultime parole, i tuoi ultimi pensieri erano sempre votati al Signore, erano sempre per dirgli “grazie”

Come abbiamo sempre fatto e sempre faremo, anche noi oggi diciamo grazie al Signore.

Grazie per averci donato il miracolo della tua nascita.

Grazie per averci concesso il tuo sorriso per 14 anni.

Grazie per averci donato la tua serenità per gli ultimi 13 mesi della tua vita, senza una minima sofferenza.

Grazie per averci concesso la grazia di averti accolto in paradiso.

Grazie per tutto l’amore che ci hai donato, e per tutto quello che vorrai ancora donarci.

Grazie per tutte le meravigliose amiche e i meravigliosi amici che hai posato lungo il nostro cammino, e per tutti coloro che stiamo incrociando.

Grazie per tutte le meraviglie che vorrai ancora compiere in noi tutti.

Grazie per tutto l’amore che vorrai diffondere ancora usando noi come tuoi strumenti.

Grazie Eugenio.

Preghiamo insieme:

5 1 voto
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Ultimi appunti

coach Santoro e Eugenio
Preghierina del 30 novembre 2021
30 Novembre 2021
La leggenda del pettirosso di Natale
30 Novembre 2021
sguardo con Gesù
Donaci Signore Gesù
30 Novembre 2021
Autostima
30 Novembre 2021
Tempi angosciosi
30 Novembre 2021

Pubblicità

Sponsor
0
Mi piacerebbe un tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x