Ciao Eugenio.

Il tuo papà ha una sola ala. Non riesco più a volare, senza te.

Ogni giorno chiedo al Signore di farmi vedere anche solo per un attimo il tuo volto, ricevere una tua carezza, sentire solo per una frazione di secondo la tua risata.

Lui mi risponde che tutto questo lo fa, lo fa con i suoi nuovi amici.

Ed io gli richiedo: “ma neanche una telefonata?”

E Lui: “in Paradiso non ci servono i telefoni, parliamo col cuore!”

Ho capito Signore: devo parlare ad Eugenio solo col cuore! Ok, ricevuto!

Eugenio abbraccia Remigio
Eugenio abbraccia Remigio

L’altra ala diventa ogni giorno più forte, più robusta, più saggia.

Leggi anche:  Manca l'aria

Lei mi da la forza per affrontare ogni nuovo giorno, sempre come fosse il primo, da gustare come fosse l’ultimo.

Preghiamo insieme:

Da leggere

Lascia un commento

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Gli ultimi appunti

domenica in albis
Preghierina del 11 aprile 2021
11 Aprile 2021
la gallina dalle uova d'oro
La gallina dalle uova d’oro
11 Aprile 2021
persone in difficoltà
Persone in difficoltà
11 Aprile 2021

Archivi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza. Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o disattivarli in privacy settings.
AccettaPrivacy Settings

lucchetto

  • Informativa

Informativa

Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa, interagendo con un link o un pulsante al di fuori di questa informativa o continuando a navigare in altro modo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: