Sembra ieri: eppure è passato un anno!

Eravamo in lockdown totale: tutta l’Italia ferma, bloccata in casa.

Molti in ospedale già combattevano fra la vita e la morte, e il personale sanitario con le loro armi affilate combattevano al fianco dei malati per estirpare questo malvagio.

Pane, pizza, ciambelle, tortini e tante altre leccornie. Inneggiavamo al coronavirus, capace di averci cambiato in meglio, capaci di saper sfornare ancora quella sana e genuina immaginazione italica.

Si suonavano pentole e coperchi fuori dei balconi: l’inno di Mameli riecheggiava da nord a sud.

Noi combattevamo ancora il nostro virus, i due virus che ancora tenevano banco nella testa brillante e vigorosa di Eugenio.

Leggi anche:  Pieno di grazia

Eugenio ha sempre combattuto a testa alta e col sorriso sulle labbra.

E con tanto amore nel cuore.

Raccontavo anche come tutto, il nostro tutto, ebbe inizio.

Da leggere

Lascia un commento

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Gli ultimi appunti

domenica in albis
Preghierina del 11 aprile 2021
11 Aprile 2021
la gallina dalle uova d'oro
La gallina dalle uova d’oro
11 Aprile 2021
persone in difficoltà
Persone in difficoltà
11 Aprile 2021

Archivi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza. Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o disattivarli in privacy settings.
AccettaPrivacy Settings

lucchetto

  • Informativa

Informativa

Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa, interagendo con un link o un pulsante al di fuori di questa informativa o continuando a navigare in altro modo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: