Carissimi Remigio, Giuseppina e Francesca
sono giorni che penso a voi, a dire il vero vi penso ogni giorno da quando ci siamo conosciuti e condiviso preghiere, foto e momenti di gioia e di tristezza del nostro piccolo grande guerriero. Le feste del Natale, il Santo Natale, sono importanti per chi nel cuore ha tanta fede e sentimenti buoni e sinceri e, sono anche occasione per riunirsi con le persone che amiamo e trascorrere con loro ore di gioia, risate e tanto altro.
Questo Natale sarà diverso un pò per tutti; senza abbracci, senza risate, ma spero sia per tutti un momento di preghiera e di riflessione… Per voi, credo sarà un Natale pieno di fede, di amore, e di preghiera; sarà anche triste per la mancanza, l’assenza fisica di Eugenio. Le sue risate, i suoi canti natalizi, ora allieteranno i suoi nuovi amici, ma la sua luce e il suo amore per voi addobberanno la vostra casa, e i vostri cuori di serenità e gioia. Sono certa che ora Eugenio è impegnato a preparare tante cose con i suoi nuovi amici, e perchè no, con i nostri cari… Per i genitori è impensabile, è assurdo, vedere volare un figlio, eppure Dio ci dà la forza per accettare il dolore e trasformarlo in opere buone, in sentimenti migliori. Quando vola in cielo un pezzo del nostro cuore tutto cambia.
Il tempo, l’aiuto di Dio, e l’affetto delle persone care e degli amici, ci aiutano ad andare avanti, a lottare e pure se quel vuoto e quel dolore sono vivi e presenti sempre dentro di noi, abbiamo la certezza che chi amiamo ed è volato alla casa del Signore Nostro, ora è sereno , felice e libero dal dolore e dalla sofferenza.
Tanto vorrei ancora dirvi, ma col cuore voglio augurare a tutti voi un sereno Natale, e che Dio e il vostro Angelo Meraviglioso con il loro Amore vi donino la forza per andare avanti. Sicuramente Eugenio vi stringerà forte a sè, così forte da farvi sentire la sua presenza. Lui vuole che la sua famiglia sia serena e che cerchi di sorridere sempre.
Auguro alla piccola Francesca il meglio di questo mondo; meritate di essere felici e sereni per quello che siete, e siete stati. Dei genitori fantastici, che hanno saputo accudire, amare e crescere due figli meravigliosi, dolci ed educati.
aggiungo: 28/12/2020
Buon inizio 2021; che vi doni la pace, la serenità,e la gioia che meritate.
Leggendo, come ogni giorno, il diario di Eugenio, sono venuta a sapere del sogno meraviglioso che hai fatto e per il mio corpo ho avvertito brividi e nel mio cuore pieno di lacrime di gioia, tanta felicità per voi. Lui sarà ogni istante, ogni minuto con voi e saprà coccolarvi nei momenti bui.
Spero di abbracciarvi presto.
Un bacio alla nonna, alle nonne.
Claudia

Leggi anche:  Il disegno di Dio

fede

Claudia Giovanna Petrillo

Precedente articoloProssimo articolo

Articoli collegati

Gli ultimi appunti

Papa Francesco
La Parola di Dio
24 Gennaio 2021
pescatori
La Parola del 24 gennaio 2021
24 Gennaio 2021
Madonna di Lourdes
Preghierina del 23 gennaio 2021
23 Gennaio 2021

Archivio

Eventi