Qualche giorno fa, una carissima amica, mi invia questo messaggio:

Ciao Giuseppina, ciao Remigio, ciao Francesca… Questa notte ho sognato voi tre. Giuseppina aveva preparato una torta, kinder fetta al latte con l’ostia di Spider-Man. Voi seduti sul divano e Giuseppina mi chiedeva di tagliare la torta. Nel momento in cui inizio a fare le porzioni, Giuseppina piange dicendo che era la preferita di Eugenio. Io, non ho più il coraggio di continuare, poco dopo mi sveglio, apro gli occhi, sono le 7:00 del 10 dicembre, resto ancora a letto e penso ad Eugenio, richiudo gli occhi, mi riaddormento e sogno Giuseppina con la schiena poggiata alla testiera del letto, piange, per il dolore che solo un genitore può provare, ma… arriva Eugenio, il fisico come prima della malattia, l’unica cosa senza capelli e vestito di bianco, accarezza la mamma ed io faccio in modo che lei sappia che lui è vicino a lei. Lei si volta, si abbracciano e come un flash noto che Eugenio porta una camicia a righe, color verde, rosso e bianco, aveva i capelli ma non portava gli occhiali, mentre Giuseppina porta un pigiama a quadri marrone e senape. Io ringrazio Eugenio per aver reso felice la mamma, vederla piangere di gioia. Mi sveglio, con le lacrime agli occhi, continuo a ringraziarlo. Ho ritenuto giusto raccontarvi questo sogno, per me un bellissimo sogno. Vi abbraccio forte ❤️ vi voglio bene

Leggi anche:  L' angelo "Arcobaleno"

Che dire… La kinder fetta al latte è da sempre la tua torta preferita e Spider-Man il primo super-eroe che hai amato! Presto, appena Covid ce lo permetterà, faremo questa torta e la gusteremo insieme con Raffaella. Ce lo siamo ripromesso, sarà tutta per te, Amore nostro!

Articoli collegati

Gli ultimi appunti

Papa Francesco
La Parola di Dio
24 Gennaio 2021
pescatori
La Parola del 24 gennaio 2021
24 Gennaio 2021
Madonna di Lourdes
Preghierina del 23 gennaio 2021
23 Gennaio 2021

Archivio

Eventi