Preghierina del 3 novembre 2020

Come scrivevo stamattina, come ho detto alla mia amica Benedetta, più passano i giorni e più il vuoto diventa voragine.

L’unica nostra salvezza è sapere che Eugenio sta bene, senza alcuna malattia, che corre libero e beato fra le nubi.

Preghiamo insieme con Eugenio, per Eugenio e per tutti i nostri cari.

Preghiamo che questa pandemia trovi presto una fine, una cura, così possiamo tornare alla vita, vera.

Scrivi un commento...