Risate, grandi risate accompagnano i nostri 14 anni insieme.

Eugenio, come me, ha sempre sorriso alla vita.

27 ottobre 2017, Piazza Termini Alife (CE)

Non si è mai fatto sopraffare dalla malattia, l’ha sempre sbeffeggiata sorridendogli in faccia, con la sua forza, con la sua perseveranza, con la sua fede, con il suo sorriso, con la sua tenacia.

La messa domenicale era per Eugenio il momento in cui condividere le sue emozioni, condividere la sua fede, entrare in contatto con il Signore, nella sua intimità.

Eugenio non ha permesso alla malattia di interrompere anche solo per un secondo il suo contatto con la famiglia, con il suo amato parroco, con la sua amata parrocchia, con i suoi amati amici, con il suo amato Dio, con la sua preghiera, con la sua fede.

Da leggere:

Scrivi un commento...

Ultimi appunti

donare
Donare
11 Maggio 2021
Gesù e Pilato
La Parola del 11 maggio 2021
11 Maggio 2021
tomba San Pio
Preghierina del 10 maggio 2021
10 Maggio 2021
donna soffia il naso
Il naso che scappa
10 Maggio 2021
prendiamoci cura
Ascoltiamo, incoraggiamo, prendiamoci cura
10 Maggio 2021

Archivi

Pubblicità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: