Eugenio mi dona la forza per scrivere il suo diario.

Resterà sempre vivo grazie alla vostra lettura, ai vostri commenti, al vostro pensiero, al vostro amore e alla forza che darete alla diffusione del suo amore.

il sorriso di Eugenio

Alle 8 io e Giuseppina eravamo alla nuova casa di Eugenio, dove ci siamo incontrati col nostro amico marmista Diego per approntare la simpatica ed estrosa lapide, com’era Eugenio.

Tornati a casa Francesca era già impegnata nella sua lezione a distanza

Ligia al dovere com’è nostra abitudine abbiamo avuto solo modo di salutarla, anche noi a distanza.

Covid19, ti distruggeremo!

Da leggere:

2 Commenti
  1. Margherita Bartoli

    Buongiorno famiglia Ruberto, era tanto che volevo scrivervi, ma non trovavo mai il coraggio, sì perché di fronte alle situazioni difficili si è spesso vili, non si sa mai quale parole siano appropriate.
    Comincerò dicendovi che ho iniziato a seguirvi dalla scorsa primavera, perché anch’io ho mia figlia in cura all’Ospedale Bambino Gesù del Gianicolo (è in attesa di trapianto di cuore), mi sono fin da subito affezionata alla vostra famiglia e in particolare al vostro Eugenio. Mi sono talmente appassionata alla vostra storia che non posso fare a meno di leggere il vostro diario. È positivo e ammirevole che non avete chiuso il diario perché date un grande messaggio e cioè che nulla finisce con la morte, ma si va avanti con coraggio e con fede in nome dell’amore. Io non so cosa si prova a perdere un figlio però so cosa vuol dire avere un figlio malato, vederlo soffrire e deperire e soprattutto non sapere se lo vedremo mai diventare grande! Quindi vi porto come esempio e vi dico GRAZIE perché mi avete dato una grande lezione di vita e di amore e di quanto la fede sia fondamentale nella vita di tutti. Una volta a messa nella cappella dell’Ospedale Bambino Gesù, il parroco disse una frase che mi è rimasta impressa, che Dio non ci assicura di avere una vita bella e senza drammi, ma ci dice che ci starà sempre accanto e non ci lascerà mai soli! Ed è vero perché solo Dio può aiutarci a trovare il coraggio di affrontare la vita in tutte le sue sfaccettature e prove che ci mette difronte. Complimenti per la famiglia che siete e sono sicura, perché ci credo fermamente che con Eugenio sia un arrivederci! lui adesso sarà sicuramente felice accanto a Dio e alla Madonna e a tutti gli Angeli. Mando un grande e caloroso abbraccio a tutti voi e pregherò sempre per voi e per il vostro Eugenio che è un angelo meraviglioso!
    Signora Margherita Bartoli

Scrivi un commento...

Ultimi appunti

Francesca appena nata
Accogliere la vita
14 Maggio 2021
famiglia in campagna
Le famiglie
14 Maggio 2021
apostolo in panchina
Apostolo in panchina
14 Maggio 2021
Amici
La Parola del 14 maggio 2021
14 Maggio 2021
Santuario dell'Incoronata (FG)
Preghierina del 13 maggio 2021
13 Maggio 2021

Archivi

Pubblicità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: