Preghierina sommessa

Stasera abbiamo recitato le nostre preghierine in tono sommesso, perché Francesca è sempre timorosa, impaurita, spaventata, atterrita quando si avvicina al fratello.

Vederlo inerme a letto, semi incosciente, con un tubicino nel naso che gli inietta ossigeno deve essere tremendo per una bimba di quasi 9 anni.

Ma questa è la cruda realtà.

Ci piaccia o no ci è piovuta addosso ed il massimo che possiamo farci è non bagnarci, limitare i danni.

Ma non possiamo chiedere al cielo di smettere di piovere.

Possiamo però chiedere al cielo di salvare questo suo figlio, ancora troppo piccolo per volare via con le sue ali.

Eugenio va a scopla
Sabato 26 settembre 2015

Scrivi un commento...