Lunedì 14 settembre 2020

La Luce del Signore ha fatto breccia nel buio che stavamo attraversando.

La Luce del Signore

Da questa mattina la sua loquacità è diventata maggiore, risponde alle domande, spesso con voce flebile, ma è cosciente delle sue parole e delle sue azioni.

Muove autonomamente le braccia e le gambe. Ha chiesto a Giuseppina di fare colazione, “mamma, ho fame” e lei gli ha preparato latte con due biscotti inzuppati. Che commozione sentirlo parlare di nuovo!

Alle 7.20 è arrivata l’infermiera Fernanda della Clinica Athena per il prelievo, e già i primi risultati ci sono stati gentilmente comunicati via chat.

Le piastrine sono risalite verso quota 159 (valori normali tra 130-400)

I globuli rossi sono ancora molto bassi: 2.68 (valori normali 4.70-6.10)

Il sorriso è tornato a splendere sul suo viso.

E’ arrivata anche Cristina Fabrizio, che gli ha preparato un maxi pranzo con un mega bustone contenete tutte le cose buone che offre la chimica medica, ed anche la flebo di mannitolo.

Dr. Mauro Di Tommaso arrivato anche lui lo ha visitato e trovato in buona forma. Eugenio collaborante si è fatto visitare in toto senza difficoltà.

Francesca è andata a Maiorano (CE) con la zia Concettina Carlone, per giocare un po’ e soprattutto distrarsi. Non è mancato il bacetto d’amore fraterno.

Scrivi un commento...