Buongiorno.

Eugenio è entrato nel suo tunnel vuoto, buio, dove non c’è controllo delle sue braccia, non c’è controllo delle sue gambe, non ha controllo della parola.

Ogni tanto apre gli occhi, ma lo sguardo cade nel vuoto.

Ma è con noi. Con il suo corpo, che io tengo sempre stretto a me, di giorno e di notte.

Gli stringo sempre la mano, la sento calda sulla mia.

Come ci siamo sempre promessi “siamo vicini vicini”.

Oggi la Luce di Dio è entrata nella cameretta di Eugenio.

Ne sono felice, qualunque sia la sua intenzione.

Sia fatta la tua volontà, o mio Signore.

Eugenio nel suo lettuccio, con la Luce di Dio
Eugenio nel suo lettuccio, con la Luce di Dio

Da leggere:

Scrivi un commento...

Ultimi appunti

sorridere
Sorridere
9 Maggio 2021
Rimanete nel mio amore
La Parola del 9 maggio 2021
9 Maggio 2021
Eugenio e Giuseppina OPBG
Preghierina del 8 maggio 2021
8 Maggio 2021
il paese con l'esse davanti di Gianni Rodari
Il paese con l’esse davanti
8 Maggio 2021
vaccino covid 19
I più vulnerabili
8 Maggio 2021

Archivi

Pubblicità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: