Spicchi di cuore

Ci sono giornate che scorrono via più velocemente e più serenamente di altre.

Le analisi questa mattina hanno provato un po’ sia Eugenio che noi; lui non si lamenta mai, ma per me e Giuseppina è difficile restare sereni. Ad ogni prelievo un pezzo di cuore si stacca. Siamo contenti che ancora una volta sono “nella norma”.

Ringraziando Iddio, poi arrivano quelle dimostrazioni di affetto che donano piacere e rasserenano lo spirito.

Stamattina Anna e Maria, ieri Dario e Adele, hanno condiviso con noi i frutti del loro lavoro e della terra. A noi riempie di orgoglio avere amici che ci pensano così, che ci vogliono bene come fossimo parenti. Davvero grazie, siete persone stupende.

Nel pomeriggio, dopo il consueto e necessario riposino, abbiamo ricevuto due visite.

Dapprima Alessandro, fedele amico di Eugenio dai tempi delle elementari. Vederli ora, adolescenti e affiatati, ci ha dato gioia. È così bello e naturale il loro rapporto, fatto di aneddoti, complicità, risate. Eugenio ha tenuto bene il ritmo e si è tanto divertito.

Poi, è arrivata “l’allegra brigata” da Caiazzo, capitanati da coach Santoro. Che gioia rivedere dopo tanti mesi Gaetano, Raffaella, Elia e Mariarita.

Tanta emozione nel ritrovarci dopo lockdown, covid, ricovero.

Tante le cose da raccontare, le esperienze da condividere.

E tra un racconto e una risata, la stupenda Mariarita ha regalato ad Eugenio un disegno con i supereroi. Tra i supereroi Marvel c’è lui, Eugenio!

Immagini del cuore
Occhialini e palla a spicchi! Il nostro supereroe!

Si, oggi il nostro cuore è stato inondato di amore, gioia, solidarietà.

Di tutto ciò ringraziamo Dio.

Scrivi un commento...