E siamo a mercoledì.

Buongiorno amici e buon caffè. A Perugia c’è già un bel sole, si prospetta una giornata calda ed assolata.

La nostra notte è trascorsa serena. Ieri sera, l’infermiera ha tolto la flebo ad Eugenio, lasciando solo l’accesso. È stato quindi più libero di rigirarsi nel letto.

Alle 6.00 è passata Cinzia, (l’infermiera che ci ha accolto al nostro arrivo disperato di giovedì scorso) e ha fatto il prelievo ad Eugenio. Ci siamo poi salutate, con le lacrime agli occhi, augurandoci di rivederci a Perugia “fuori dall’ospedale”.

Noi restiamo in attesa di sapere da OPBG se Eugenio sarà ricoverato oppure dopo i controlli di routine, torneremo a casa.

Vi terremo aggiornati.

Voi non dimenticatevi di noi.

La merenda di ieri, un bel toast come piacciono a lui

Scrivi un commento...