Login

Registrati

Dopo aver creato un account, sarai in grado di monitorare lo stato del pagamento, monitorare la conferma.
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome/Azienda*
Email*
Telefono*
Indirizzo e informazioni fiscali
Nazione*
* Creando il tuo nuovo account accetti i nostri Termini di servizio e Privacy policy.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Già registrato?

Login

Login

Registrati

Dopo aver creato un account, sarai in grado di monitorare lo stato del pagamento, monitorare la conferma.
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome/Azienda*
Email*
Telefono*
Indirizzo e informazioni fiscali
Nazione*
* Creando il tuo nuovo account accetti i nostri Termini di servizio e Privacy policy.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Già registrato?

Login

Quinto ed ultimo giorno del IV ciclo di Temodal

La nottata è scorsa tranquilla. Che sollievo. Eravamo un pò preoccupati che la soluzione serale dell’assunzione di Temodal potesse dare esiti inattesi. Così non è stato.

Io ed Eugenio, aiutati da una playlist Spotify denominata appunto “sleep” ci siamo affidati a Morfeo ed abbiamo dormito beati, insieme.

Alle 8.15 il guerriero è già in piedi, pronto ad affrontare una nuova giornata con l’impeto e la determinazione propri di un giovanotto di 13, fra poco 14 anni.

Mattinata tranquilla, fra tesina in PowerPoint e chat online con i diversi professori di scuola.

E’ stanco: lui lo avverte, ma io e Giuseppina lo tranquillizziamo spiegandogli che il Temodal non è Aspirina, non è una caramella, è molto simile ad una bomba atomica, e come tale procura stanchezza e debolezza. Lui si sente inerme, indifeso, a tratti sconfitto.

Leggi anche:  Riflessioni sulla preghiera

Già durante il pranzo mi dice: “papà dopo pranzo andiamo a fare un riposino?”, “certo amore mio” gli rispondo, sicuro.

Riposino di circa 1 ora, poi qualche altro compito, e poi usciamo per prendere un po’ d’aria, più fresca di ieri.

Alle 22.00 prende ondansetrone, e dopo 15 minuti le 4 capsule di Temodal.

Sperando che faccia effetto.

Ma arrivati a questo punto, speriamo più nella forza della fede che della scienza.

Precedente articoloProssimo articolo

Articoli collegati

Gli ultimi appunti

Madonna di Lourdes
Preghierina del 17 gennaio 2021
17 Gennaio 2021
il cacciatore sfortunato
Il cacciatore sfortunato
17 Gennaio 2021
noi 3 e Pasqualino Rossi
Tre mesi senza te
17 Gennaio 2021

Archivio