Parto con l’informare i miei lettori che non sono un ragazzo mattiniero, soprattutto in questo periodo, a causa principalmente dei farmaci che assumo. Più o meno mi sveglio sempre verso le 11.00/11.30; a volte è capitato di svegliarmi anche a mezzogiorno perché la sera prima sono andato a dormire troppo tardi.

Fortunatamente, da un paio di giorni, ho anche eliminato l’assunzione delle compresse dell’Ondansetrone il quale mi faceva aspettare un ulteriore mezz’ora prima di fare colazione, ogni secondo che passa sembra un’eternità, ma finalmente passata la mezz’ora di rito, posso fare colazione, anche se in modo molto ridotto e leggero perché comunque si avvicina sempre di più ora di pranzo. Si è, finalmente, fatto mezzogiorno! Ovviamente non ho più la stessa frenesia di andare a pranzare causa colazione.

Leggi anche:  La Parola del 8 novembre 2020

Pranzo finito. Arriva il turno di Aciclovir… preso anche questo! E anche per questa settimana sono finite le pillole. Subito dopo inizio ad andare verso il salone, dove, recentemente abbiamo spostato la poltrona reclinabile di nonna, mi stendo e faccio i miei soliti 30/40 minuti di riposino in santa pace con musica nelle orecchie e mascherina per gli occhi. Non l’avessi mai detto arriva Luke (il gatto) il quale, non avendo nulla da fare, inizia a miagolarmi nelle orecchie.

Da premettere che quando dormo io PRETENDO IL SILENZIO, “purtroppo” son fatto così, non ci posso fare niente. Il pomeriggio passa molto velocemente. Per perdere tempo, io e Francesca, iniziamo a giocare ad un gioco di società; facciamo varie partite: alcune vinte da me alcune da lei, se proprio devo dire, Francesca ha un talento naturale per i giochi da tavolo e di ruolo infatti è stata proprio lei ad insegnarmi come giocare. Arriva il pomeriggio inoltrato. Aspettiamo ansiosamente le 18.45 per guardare alla TV “L’Eredità” . Finisce L’Eredità.

Leggi anche:  Birbante!

Sono già le 20.00! Mamma chiama in cucina sia me che Francesca, la quale le ricorda che stamattina ha messo lei la tavola; allora adesso tocca a me. Cerco di impiegarci meno tempo possibile per andare a rinfacciare a mia sorella la mia rapidità a confronto della sua lentezza.

Ceniamo tranquillamente anche se, come al solito, la situazione diventa critica al momento della frutta che proprio io e Francesca non vogliamo mai, allora decidiamo di non mangiarla. “Ahahah! Mamma e papà ve l’abbiamo fatta anche stavolta” pensiamo… ma invece, appena ci allontaniamo ci richiamano a tavola. Uff, sarà per la prossima.

Come al solito Francesca si barrica in cameretta a vedere i suoi cartoni preferiti; mamma e nonna si rinchiudono in cucina.

Leggi anche:  La fede è sempre missionaria

Io e papà, invece, ci godiamo la TV nel salone.

Decidiamo di guardare un film ma, purtroppo, a me inizia a farsi sentire la stanchezza allora decidiamo di rimandare al giorno successivo la visione del film. Vado a lavare i denti e poi subito dopo a nanna.

A letto subito preghierina e buonanotte, baci a tutti.

Anche questa Pasqua è finita.

Speriamo la prossima sia di maggiore felicità e allegria.

Un bacio a tutti i miei lettori.

  • la candela di Pasqua 2020
Post precedenteProssimo Post

Da leggere

Lascia un commento

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Gli ultimi appunti

domenica in albis
Preghierina del 11 aprile 2021
11 Aprile 2021
la gallina dalle uova d'oro
La gallina dalle uova d’oro
11 Aprile 2021
persone in difficoltà
Persone in difficoltà
11 Aprile 2021

Archivi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza. Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o disattivarli in privacy settings.
AccettaPrivacy Settings

lucchetto

  • Informativa

Informativa

Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa, interagendo con un link o un pulsante al di fuori di questa informativa o continuando a navigare in altro modo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: