Login

Registrati

Dopo aver creato un account, sarai in grado di monitorare lo stato del pagamento, monitorare la conferma.
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome/Azienda*
Email*
Telefono*
Indirizzo e informazioni fiscali
Nazione*
* Creando il tuo nuovo account accetti i nostri Termini di servizio e Privacy policy.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Già registrato?

Login

Login

Registrati

Dopo aver creato un account, sarai in grado di monitorare lo stato del pagamento, monitorare la conferma.
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome/Azienda*
Email*
Telefono*
Indirizzo e informazioni fiscali
Nazione*
* Creando il tuo nuovo account accetti i nostri Termini di servizio e Privacy policy.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Già registrato?

Login

Oggi mi sono svegliato alle 7, in tempo per la S. Messa di Papa Francesco su Rai1.

Messo su la caffettiera, letto un po’di notizie su Repubblica, Rai News 24, alle 8 ho portato ondansetrone al mio guerriero, che dormiva ancora.

Adesso siamo pronti per la seconda dose da 240mg di Temodal.

Alle 8.40 circa i 240 milligrammi di Temodal previsti dalla terapia erano già dentro il pancino del mio guerriero, ed iniziavano il proprio percorso di individuazione delle metastasi e la loro distruzione!

Ogni volta che riesce a prendere le due capsule di Temodal, Eugenio si commuove, piange, e cerca la nostra approvazione, cerca il nostro compiacimento, come se in quel momento tutte le battaglie fossero vinte, come se in quel momento tutte le guerre siano scomparse, come se in quel momento l’arcobaleno facesse capolino sulle nostre vite.

Articoli collegati

Gli ultimi appunti

fiabe stilton
Il re infelice
16 Gennaio 2021
Eugenio e Francesca al Gemelli
In cammino
16 Gennaio 2021
Gesù parla ai suoi
La Parola del 16 gennaio 2021
16 Gennaio 2021

Archivio

Eventi