Login

Registrati

Dopo aver creato un account, sarai in grado di monitorare lo stato del pagamento, monitorare la conferma.
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome/Azienda*
Email*
Telefono*
Indirizzo e informazioni fiscali
Nazione*
* Creando il tuo nuovo account accetti i nostri Termini di servizio e Privacy policy.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Già registrato?

Login

Login

Registrati

Dopo aver creato un account, sarai in grado di monitorare lo stato del pagamento, monitorare la conferma.
Username*
Password*
Conferma password*
Nome*
Cognome/Azienda*
Email*
Telefono*
Indirizzo e informazioni fiscali
Nazione*
* Creando il tuo nuovo account accetti i nostri Termini di servizio e Privacy policy.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Già registrato?

Login

L’ospedale non è solo cura, dolore, medicine e terapie.

Può diventare luogo ove nascono dei rapporti di stima, delle amicizie sincere e profonde, si intrecciano conoscenze, si condividono passioni. In questi mesi, nei vari ospedali che abbiamo girato, la nostra storia si è intrecciata con quella di tante altre persone. Bambini, adulti, che forse proprio per la condizione di vulnerabilità in cui tutti eravamo (e ancora siamo) si sono raccontate e conosciute. Oggi, in particolare, condividiamo con voi la storia di Pompea.

Una dolcissima signora, di Atina (FR), conosciuta alla Neuromed. Io avevo accompagnato Eugenio a fare la tac di controllo dopo il primo intervento, lei era in attesa di fare lo stesso esame. Convenevoli di rito, poi iniziamo a raccontarci i dettagli di quella degenza. Lei, dopo una serie di diagnosi errate e cure “inconcludenti” era approdata a Pozzilli dove l’avrebbero dovuta operare per un tumore analogo a quello di Eugenio. Una donna già segnata da altri interventi e cure varie, spaventata da quanto avrebbe dovuto affrontare. Era impaurita, titubante al punto che non aveva ancora firmato il “consenso informato”… E l’intervento era il giorno dopo!

Leggi anche:  Preghierina del 2 gennaio 2021

Ascolto la sua storia, la rincuoro, e le racconto di Eugenio, dei suoi 13 anni, dell’intervento subíto e di quello da fare. Il suo stupore iniziale si trasforma in partecipazione profonda; Eugenio esce dalla sala tac, si guardano, non parlano ma si stringono forte la mano. “Eugenio mi hai convinto, firmo! Se tu a 13 anni stai mostrando tanto coraggio, non posso essere io codarda a 60 anni.”

Bene, Pompea firmò, si operò il giorno dopo e, con l’aiuto di Dio, tutto sta andando per il meglio. Durante la degenza, abbiamo conosciuto il marito, Tonino, artigiano vetraio, un uomo schietto e simpatico che si è preso a cuore la nostra storia. Gli abbiamo raccontato della passione di Eugenio per il basket, e lui si è messo in movimento, come solo i veri amici sanno fare, per fargli un grande regalo.

Leggi anche:  Credo nella risurrezione della carne

La faccio breve, Tonino ha un amico, Lucio, che è giudice sportivo nelle partite di basket, e lo coinvolge subito per far arrivare ad Eugenio un messaggio di incoraggiamento e una prova tangibile di partecipazione. Lucio si impegna ed ecco qui la sorpresa!

Oggi ci vengono a trovare, Tonino e Lucio e consegnano ad Eugenio la maglia della Virtus Roma (serie A) autografata da tutti i cestisti.

Che dire… Di fronte a queste manifestazioni di affetto, noi ci sentiamo sempre molto piccoli e indegni. Pompea, che è rimasta a casa, telefona e mentre la ringrazio, mi interrompe e mi dice: “io ringrazio Eugenio, è lui che mi ha dato coraggio e forza, ricordalo. È lui quello speciale”!

Leggi anche:  Preghiamo insieme

Grazie Pompea, grazie Tonino, grazie Lucio e grazie Virtus Roma🏀 La palla a spicchi crea grandi emozioni, sempre!

Precedente articoloProssimo articolo

Articoli collegati

Anche i dolori sono, dopo lungo tempo, una gioia, per chi ricorda tutto ciò che ha passato e sopportato.

Omero - Odissea

Gli ultimi appunti

la maschera di plastica
Dolori
16 Gennaio 2021
preghiamo
Preghierina del 16 gennaio 2021
16 Gennaio 2021
fiabe stilton
Il re infelice
16 Gennaio 2021

Archivio

Eventi