Stamattina, alle prime luci dell’alba, ho sognato degli scorpioni.

Ho sognato che nella camera dove stavamo io ed Eugenio, c’era questa scatola dove questi 2 grandi scorpioni camminavano liberamente.

Uno di questi ad un certo punto esce dalla scatola ed inizia a girovagare in questa stanza, dove io ed Eugenio, attoniti, restiamo impassibili, tra lo spavento e una certa fiducia.

Infatti questa fiducia proveniva dalla mia rassicurazione verso Eugenio, che in qualche modo lo scorpione, col suo veleno fatale, potesse invece guarirlo.

Ho fatto una ricerca su Google: ci sono innumerevoli interpretazioni ma, ovviamente, io prendo quello che ho sentito sulla mia pelle.

La guarigione.

5 1 voto
Valuta l'articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Ultimi appunti pubblicati

11vetrata con la Sacra Famiglia
Regno senza fine
19 Gennaio 2022
11primo piano Eugenio nella vasca da bagno
La tenerezza dell’amore di Dio
19 Gennaio 2022
11Papa Francesco udienza del 19 gennaio 2022
Catechesi su San Giuseppe: 8. San Giuseppe padre nella tenerezza
19 Gennaio 2022
11Eugenio e Nicola in palestra
Amici veri
19 Gennaio 2022
11San Remigio di Reims
San Remigio
19 Gennaio 2022

Pubblicità

Sponsor
0
Mi piacerebbe un tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x