Talvolta Dio si manifesta in modi, opere, suoni, colori a noi, piccoli e spesso ottusi esseri umani, inconcepibili e straordinari.

Venerdì 13 settembre, alle 9 circa, sono iniziate queste manifestazioni, con dei cosi strani, chiamati ependimoni, all’interno del cervello di Eugenio.

E queste manifestazioni stanno ancora in giro per il corpo tredicenne di Eugenio.

Ecco ora le meraviglie di queste manifestazioni.

La nostra famiglia si è ricongiunta nella fede e nell’amore con amici persi. Gioia pura!

La famiglia Ruberto, quella dei nonni fondatori di Foggia, oggi sparsi per tutto il mondo, si è riunita come se fossimo tutti nella stessa casa e, batte all’unisono lo stesso cuore. E dopo 40 anni ci riuniamo con cugini e cugine nello stesso sentimento per Eugenio. Cuore, tutto cuore!

Ecco la meravigliosità: trovare la gioia, sempre e comunque.

Da leggere:

Scrivi un commento...

Ultimi appunti

Gesù e Pilato
La Parola del 11 maggio 2021
11 Maggio 2021
tomba San Pio
Preghierina del 10 maggio 2021
10 Maggio 2021
donna soffia il naso
Il naso che scappa
10 Maggio 2021
prendiamoci cura
Ascoltiamo, incoraggiamo, prendiamoci cura
10 Maggio 2021
abbracciare
Abbracciare
10 Maggio 2021

Archivi

Pubblicità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: